Chi siamo e

cosa offriamo:

  • Tecnologia versatile per la diagnostica molecolare (biomarcatori, virus, batteri...)
  • Sviluppo di prodotti basati sulla nanotecnologia
  • Algoritmi di intelligenza artificiale per la diagnostica
  • Opportunità di investimento

 

Contattaci

INTA Systems è il primo spin-off del Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto Nanoscienze di Pisa (CNR-NANO) e della Scuola Normale Superiore di Pisa (SNS). Con sede operativa presso il Laboratorio NEST di Pisa, centro di ricerche sulle nanoscienze e nanotecnologie.

INTA sviluppa e produce laboratori-on-chip ultrasensibili e portatili per analisi rapide di fluidi. Le principali applicazioni sono biomedicali, di sicurezza, industria 4.0 e food-analysis. I dispositivi lab-on-a-chip brevettati di INTA sono in grado di rilevare in pochi minuti ed in maniera semplice e decentralizzata una grande varietà di analiti (e.g., proteine, anticorpi, acidi nucleici, virus, batteri).

INTA integra conoscenze avanzate di fisica della materia, processi di fabbricazione di nanostrutture, tecniche innovative di coniugazione di biomolecole e analisi dati tramite algoritmi di intelligenza artificiale.

Il nostro team

Matteo Agostini

CEO & co-founder

Matteo Agostini

Ingegnere nanotecnologico e dottore di ricerca in biofisica molecolare. Ama la ricerca e lo sviluppo.

Marco Checchini

CTO & co-founder

Marco Cecchini

Fisico e dottore di ricerca in fisica dello stato solido. +15 anni di esperienza nella ricerca accademica e high-tech.

Marco Calderisi

Data-scientist & co-founder

Marco Calderisi

Chimico e dottore di ricerca in metabolimica. Fondatore di una società di big data.

Cosa dicono di noi

Siamo veramente soddisfatti di aver incontrato Matteo ed il team di INTA sul nostro percorso. Lavorando con loro in questo periodo, ne abbiamo apprezzato la serietà, la competenza, la passione e la determinazione nel voler portare sul mercato i risultati della loro straordinaria attività di ricerca che ci auguriamo possa creare realmente un forte e positivo impatto su scala mondiale.

Anna Amati
Partner di EUREKA! Venture SGR

Chiarezza del need, importanti riscontri rilevati da opinion leader medico-scientifici e dal mercato, potenzialità di ulteriori applicazioni con nuove soluzioni di intelligenza artificiale dedicate, coerenti con le nuove dinamiche dei sistemi sanitari, determinazione e capacità del team, attenzione ai progetti innovativi generati dal sistema universitario e della ricerca di nostro riferimento: questi gli elementi che ci hanno motivato con convinzione a procedere in questo investimento.

Giovanni Polidori
del Comitato Investimenti di A11 Venture srl

Una storia da manuale, come si dice accade solo fuori Italia: in un progetto di ricerca per la crittografia quantistica finanziato dall’Unione Europea presso il NEST è stata messa a punto una tecnologia innovativa che, in un ambiente veramente multidisciplinare come il nostro, è stata raccolta e rilanciata da brillanti ricercatori della Scuola e del CNR (che al NEST operano gomito a gomito). È stata così messa a punto un’architettura di diagnostica biomedica di assoluta originalità e grande potenziale. Crediamo fortemente che questo sia solo l’inizio di una storia di successo!

Fabio Beltram
Direttore del Laboratorio NEST della SNS

Continua l’impegno del CNR per far sì che le tecnologie nate all’interno dei propri laboratori e dalle collaborazioni con altre importanti istituzioni di ricerca come la Scuola Normale, possano creare valore, sviluppo e occupazione. L’ingresso di EUREKA! Venture e di A11 Venture nello spin off INTA è un risultato di grande rilevanza che premia l’impegno e la qualità dei team di ricerca coinvolti e che rafforza le prospettive di sviluppo di una tecnologia con straordinarie potenzialità

Cristina Battaglia
responsabile dell'Ufficio valorizzazione della ricerca del CNR

Contattaci ora!

Se desideri maggiori informazioni o desideri contattarci per qualsiasi altra domanda, compila i campi sottostanti e lasciaci un messaggio.